giovedì 12 settembre 2013

*Aggiornamenti*


Bene, dopo un paio di mesi di pausa torno sul blog con un po' di novità. L'estate l'ho passata per la maggior parte a Bologna, come sempre, però qualche giorno di nullafacenza me lo sono concesso rifugiandomi a Meana, nella tranquilla e fresca Val di Susa. Ecco, se si vuole staccare la spina per un po', Meana è il posto perfetto, isolato dalla civiltà, corcondata dalle montagne e naturalmente niente internet. Io per 50 settimane l'anno vivo attaccata a internet 24 ore su 24, ma proprio in queste uniche 2 settimane tra Luglio e Agosto che accade? 
MI CONTATTA UN EDITORE! Chiariamo subito, è un editore piccolino, di fumetti erotici americani (anche se "erotici" è un eufemismo, ma dire "porno" pareva un po' scadente^^) che da quel che so pubblica solo online. Ma è comunque il mio primissimo lavoro pagato e ne sono più che contenta. 
Non sto qui a spiegare come cazzo sono riuscita a scaricare la tavola di prova, colorarla e rimandarla perchè è una storia lunga.
Nello stesso arco di tempo mi hanno contattato altri due americani, che avavano progetti indipendenti e che mi chiedevano di colorare le loro tavole. Addirittura ho dovuto rifiutare uno dei due (con grande rammarico perchè i disegni erano veramente una figata) perchè non pagava. E perciò eccomi tornare a Bologna e mettermi al lavoro nel periodo in cui tutti gli altri sono al mare o in vacanza, ma non potevo essere più contenta di così ;)

NON FINISCE QUI

La novità BOMBA è un'altra, ma non voglio prtarmi sfiga da sola quindi aspetterò prima di renderla ufficiale. Ci sono dietro un po' di robe burocratiche, quindi portate pazienza;)
Per ora posso dire che da qui a due mesi dovrò lavorare come un mulo per stare dietro a tutto e probabilmente mi trasformerò in un robot. Se va tutto secondo i piani, finito questo lavoro potrò finalmente comprarmi il Mac e fare un passettino avanti verso l'indipendenza economica. La strada è ancora lunga, non sono di certo il tipo che si siede sugli allori, ma ho fatto talmente tanti progressi in un misero anno che mi sento di essere ottimista.
Avrei altre cose da dire, ma non voglio bruciarmi tutti gli argomenti in una volta sola, quindi li affronterò nel prossimo post.

Ultima cosa. Ho colorato un paio di tavole di prova per un progetto che verrà proposto in America, si chiama Familiar ed è disegnato dalla bravissima Francesca Ciregia (francescaciregia.blogspot.it). Questa è la copertina colorata da me ;)